America

Alibi (Capitol 1980)

america alibi.jpg (10664 byte)

     Dopo qualche album incerto gli America tornano con un buon disco riscuotendo un notevole successo soprattutto in Italia. Sicuramente buoni i primi tre brani dell'album ed anche i rimanenti, pur con qualche caduta nella melodia pił scontata, sono discreti e sono ottimamente suonati dal fior fiore dei musicisti californiani. La musica non é pił il country-folk degli esordi ma un pop abbastanza sofisticato, certamente commerciale e radiofonico, ma arrangiato e cantato con gusto, ricco di belle armonie vocali e vari spunti di buon livello. Disco che potrebbe deludere chi si apetta il suono scarno presente nei primi lavori, ma che piacerą sicuramente agli amanti del sofisticato sound californiano dei primi anni '80.

America are: Dewey Bunnel and Gerry Beckley

Producers: Matthew McCauley and Fred Mollin

Musicians:
Drums: Michael Baird
Bass: Lee Sklar
Guitars: Gerry Beckley, Dewey Bunnell, Dean Parks, Waddy Wachtel, Fred Mollin, Steve Lukather
Keyboards: James Newton Howard, Jay Winding, Gerry Beckley
Synthesizers: James Newton Howard, Matthew McCauley
Percussion: Willie Leacox, Fred Mollin
Harmonica: Norton Buffalo
Lead Vocals: Gerry Beckley, Dewey Bunnell
Background Vocals: Dewey Bunnell, Gerry Beckley, Timothy B. Schmit, Tom Kelly, J.D. Souther, Fred Mollin, Matthew McCauley, Richard Page

Tracks:
    1. Survival
    2. Might be yor love
    3. Catch that train
    4. You could've been the one
    5. I don't believe in miracles
    6. I do believe in you
    7. Hangover
    8. Right back to me
    9. Coastline
   10. Valentine
   11. One in a million