Bread

Bread (Elektra 1969)

bread69.jpg (19974 byte)

     Esordio di grande rilievo per i Bread che mette subito in evidenza il loro stile soft-rock e le belle armonie vocali che saranno poi il comune denominatore di tutti i lavori successivi. L'album si apre con due ottime composizioni di David Gates come "Dismal Day" e "London Bridge" e prosegue con brani sempre morbidi e raffinati, con l'eccezione di qualche pezzo appena pił movimentato come la bellissima "Any way you want me" scritta da James Griffin e Robb Royer. Un lavoro sicuramente da possedere soprattutto per chi ama la melodia ricercata e un certo tipo di pop-rock, morbido ma mai banale.

Bread are: David Gates, James Griffin, Robb Royer

Producer: Bread

Musicians:
Drums: Jim Gordon, Ron Edgar
Bass: Robb Royer
Guitars: James Griffin, David Gates, Robb Royer
Keyboards: David Gates, James Griffin
Piano: David Gates, Robb Royer
All Lead and Background Vocals: Bread

Tracks:
  
1. Dismal day
   2. London bridge
   3. Could I
   4. Look at me
   5. The last time
   6. Any way you want me
   7. Move over
   8. Don't shut me out
   9. You can't measure the cost
  10. Family doctor
  11. It don't matter to me
  12. Friends and lovers