Bread

Guitar Man (Elektra 1972)

bread guitar.jpg (13235 byte)

     Epilogo in tono minore per i Bread, che dopo questo album si sciolgono sotto le spinte centrifughe dei due leader David Gates e James Griffin. Il disco contiene soltanto qualche spunto di rilievo quale la bella title track e la notevole "Sweet surrender", entrambe di David Gates, mentre il resto dei brani é poco pił che discreto. David Gates proseguirą con successo la propria carriera solista, mentre James Griffin inciderą un solo album a proprio nome nel 1974 per poi sparire dalla circolazione. Il gruppo, a sorpresa, si ripresenterą con la medesima formazione nel 1977, pubblicando un nuovo album di buon livello, ma che rimarrą un episodio isolato.

Bread are: Mike Botts, David Gates, James Griffin, Larry Knechtel

Producer: David Gates

Musicians:
Drums: Mike Botts
Guitars: David Gates, James Griffin, Larry Knechtel
Bass: David Gates, Larry Knechtel
keyboards: Larry Knechtel
Piano: James Griffin, Larry Knechtel
All Vocals: David Gates, James Griffin

Tracks:
  
1. Welcome to the music
   2. The guitar man
   3. Make it by yourself
   4. Aubrey
   5. Fancy dancer
   6. Sweet surrender
   7. Tecolote
   8. Let me go
   9. Yours for life
  10. Picture in your mind
  11. Don't tell me no
  12. Didn't even know her name