Bruce Miller

     Cantautore canadese, Bruce Miller si presenta sul mercato nel 1974 con un paio di singoli in stile prettamente country. Nel 1975 pubblica un album per la A&M in cui possiamo trovare un giovane David Foster alla sua primissima produzione affiancato dal chitarrista Gaye De Lorme. Il disco in questione, intitolato "Rude Awakening", è un discreto lavoro di country rock con influenze pop, come si può notare nella iniziale "Summer of our love" che esce come singolo riscuotendo un buon successo in Canada. Altro singolo estratto è la bella title-track, pezzo classico di country rock che verrà ripreso dalla Pure Prairie League per l'album "Can't Hold Back" del 1979. Dopo questo disco Miller sparisce dalla circolazione per alcuni anni per poi pubblicare un nuovo lavoro per la Capitol nel 1982. E' l'ultimo album che esce a suo nome perchè l'artista negli anni successivi si dedicherà solamente alle colonne sonore, sia televisive che cinematografiche.

Discography

Rude Awakening (A&M 1975)
Magic Night (Capitol 1982)