Bryndle

     La storia di questo gruppo è molto particolare. I Bryndle si formano una prima volta sul finire degli anni '60 con la stessa formazione che dà vita al loro primo album nel 1995 e cioè Karla Bonoff, Kenny Edwards, Wendy Waldman e Andrew Gold. Solo che allora non erano riusciti ad andare oltre a qualche concerto nei locali e l'incisione di un paio di demo, senza però pubblicare niente di niente. Dopo lo scioglimento i quattro componenti proseguono per la propria strada. Wendy Waldman e Karla Bonoff cominciano una discreta attività solista, lavorano come compositrici per altri artisti e partecipano come vocalist a tanti lavori di west coast music. Kenny Edwards fa valere le proprie qualità di musicista diventando un richiestissimo session-man, mentre Andrew Gold entra a far parte della band di Linda Ronstadt, per poi cominciare anch'esso una carriera solista e formare successivamente i Wax con Graham Gouldman. A sorpresa nel 1995 i quattro amici decidono di riunire il vecchio gruppo, riuscendo a pubblicare finalmente il loro album d'esordio. L'anno successivo, quando già si cominciava a parlare di un secondo lavoro, Andrew Gold lascia il gruppo. La lavorazione del nuovo album subisce così un brusco rallentamento, tanto da vedere la luce solamente verso la fine del 2001. Nel 2003 viene poi pubblicato un live registrato sul finire dell'anno precedente e venduto solo attraverso il sito web del gruppo.

Discografia

Bryndle (Music Masters 1995)
House of Silence (JVC 2001)
Live from Russ and Julie's House Concert (2003)