David McCluskey

A Long Time Coming (GRT 1978)

mccluskey.jpg (10043 byte)

     I due produttori canadesi Matthew McCauley e Fred Mollin sono stati spesso responsabili di lavori a stretto contatto con il pop californiano. Lavorano gią negli anni '70 con artisti come Dan Hill e Randy Edelman ma raggiungono i risultati migliori nei primi anni '80 con album quali "Alibi" degli America e "Angel Heart" di Jimmy Webb. Nel 1978 producono anche questo sconosciuto lavoro di un altrettanto sconosciuto loro connazionale. Il disco di David McCluskey, pur non essendo un capolavoro, risulta quasi interamente piacevole, orientandosi verso un elegante pop venato di country. La voce dell'artista canadese lascia un po' a desiderare ma gli ottimi session men losangelini presenti e i gustosi arrangiamenti danno vita a pił di un episodio che merita di essere ascoltato.

Producers: Matthew McCauley and Fred Mollin

Musicians:
Drums: Jeff Porcaro, Andy Newmark, Bob Disalle, Jorn Andersen
Bass: Mike Porcaro, Leland Sklar, Bob Boucher
Guitars: Steve Lukather, Fred Mollin, Robert Mann, Brian Russell, Dan Dugmore
Keyboards: John Capek, John Jarvis, Doug Riley, Jon Goldsmith
Sax: Jim Horn, Ernie Watts
Background Vocals: Jimmy Faragher, Bobby Kimball, David McCauley, Matthew McCauley, Herb Pedersen, Fred Mollin

Tracks:
   
1. Lady of the night
    2. What you're doin' to me (mp3)
    3. I'd like to say I love you
    4. So in love with you
    5. A long time coming (mp3)
    6. Let me be alone (mp3)
    7. One more time
    8. All the time
    9. I'll be back