David Roberts

All Dressed Up (Elektra 1982)

robertsd.jpg (6856 byte)

     "All Dressed Up" č l'unico disco pubblicato da David Roberts, ma viene considerato un vero masterpiece da tutti gli amanti del pop-rock californiano. Il lavoro, che esce nel 1982 sotto la produzione di Greg Mathieson, contiene una serie di brani nel pių classico stile Westcoast/AOR, molto vicino ai lavori dei Toto. Steve Lukather e Jeff Porcaro sono effettivamente presenti tra i musicisti, insieme ad una lista di eccellenti session-men californiani, tra i quali anche David Foster, che caratterizzano indiscutibilmente il sound dell'album. Le canzoni spaziano dai notevoli medio-tempo di "Too good to last", "Wrong side of the tracks" e "Never gonna let you go" ad eleganti ballate come "Boys of autumn" e "Midnight rendezvous". Sono presenti anche un paio di brani eccessivamente tirati, in puro stile AOR, che, anche se non particolarmente interessanti, non diminuiscono il valore complessivo del disco.

Producer: Greg Mathieson

Musicians.
Drums: Jeff Porcaro
Guitars: Steve Lukather, Jay Graydon
Bass: Mike Porcaro
Keyboards: Greg Mathieson, David Roberts
Synthesizers: Michael Boddicker, Greg Mathieson, David Foster
Percussion: Paulinho Da Costa, Jeff Porcaro
Sax: Gary Herbig
Background Vocals: Bill Champlin, Tom KellyJohn Joyce, Joe Chemay, Jim Haas

Tracks:
   
1. All in the name of love
    2. Too good to last (mp3)
    3. Someone like you
    4. Boys of autumn (mp3)
    5. She's still mine (that's my girl)
    6. Wrong side of the tracks (mp3)
    7. Midnight rendezvous
    8. Anywhere you run to
    9. Never gonna let you go
   10. Another world