Earth, Wind & Fire

All 'n All (Columbia 1977)

ewf77.jpg (8751 byte)

     Nel 1977 gli Earth, Wind & Fire pubblicano un altro capitolo fondamentale della loro storia. Questo album infatti può gareggiare per bellezza ed importanza con il mitico "That's the Way of the World"(75) e, forse, anche sovrastarlo come valore complessivo dei brani. Un disco mitico che contiene otto pezzi uno più bello dell'altro, che spaziano dagli irresistibili ritmy funky di "Serpentine fire" e "Jupiter", a straordinarie ballate come "Love's holiday", "I'll write a song for you" e "Be ever wonderful", senza parlare poi della presenza di "Fantasy" che, per il suo indubbio potenziale radiofonico, é forse il pezzo più conosciuto in assoluto del gruppo. Completano il lavoro la coinvolgente "Magic mind" e la lunga "Runnin'", tipico strumentale funky-jazz nello stile della band, con improvvisi cambi di ritmo e splendidi vocalizzi. Cosa dire di più? I perfetti arrangiamenti, una sezione fiati strepitosa e un uso delle voci a dir poco incredibile, fanno di questo album un capolavoro della musica nera. Un vero delitto non possedere questo disco.

Earth, Wind & Fire are: Maurice White, Philip Bailey, Verdine White, Larry Dunn, Al McKay, Andrew Woolfolk, Johnny Graham, Ralph Johnson, Fred White

Producer: Maurice White

Musicians:
Drums: Maurice White, Ralph Johnson, Fred White
Bass: Verdine White
Guitars: Al McKay, Johnny Graham
Piano: Larry Dunn, Skip Scarbourough, Eddie Del Barrio
Synthesizer: Larry Dunn
Sax: Andrew Woolfolk, Don Myrick
Percussion: Verdine White, Philip Bailey, Ralph Johnson, Harvey mason
Horns: Steve Madaio, Chuck Findley, Louis Satterfield, Michael Harris, Oscar Brashear
Lead Vocals: Maurice White, Philip Bailey
Background Vocals: Maurice White, Philip Bailey, Verdine White

Tracks:
    1. Serpentine fire
    2. Fantasy
    3. In the marketplace/Jupiter
    4. Love's holiday/Brazilian Rhyme
    5. I'll write a song for you
    6. Magic mind
    7. Runnin'/Brazilian rhyme
    8. Be ever wonderful