England Dan &John Ford Coley

Some Things Don't Come Easy (Big Tree 1978)

englandcoley78.JPG (11324 byte)

     Englan Dan & John Ford Coley continuano sulla loro strada, presentando un nuovo lavoro di pop melodico, anche se questa volta l'album si presenta decisamente meglio del precedente "Dowdy Ferry Road"(77). Troviamo infatti brani pił ricchi musicalmente, meglio costruiti, ed anche melodie meno scontate del solito. Gli episodi piacevoli all'interno del disco sono pił di uno, a cominciare dalla notevole ballata "Who's lonely now", per proseguire con pezzi pił ritmati come "You can't dance" e con buoni esempi di classico cantautorato americano in "Calling for you again", "If the world ran out tonight" e nella bella title-track. Nel disco sono anche presenti anche alcune cadute di tono, ma nel complesso é un lavoro pił che discreto che, nei limiti di un sound molto melodico, si ascolta con gusto ed é consigliabile ai fans della westcoast music pił leggera.

Producer: Kyle Lehning

Musicians:
Guitars: Bobby Thompson, Johnny Christopher, Steve Gibson, Dan Seals, J.F. Coley
Bass: Jack Williams, Joe Osborn
Keyboards: John Ford Coley, Shane Keister
Drums: Lary Londin
Percussion: Farrell Morris
Organ: Bobby Emmons
Sax: Mike Miller
Horns: Bill Puett, Harrison Callay, Ronnie Eades, Harvey Thompson, Dennis Good
Lead Vocals: John Ford Coley, England Dan
Background Vocals: Lisa Silver, Sheri Kramer, Diane Tidwell, Vicki Lehning

Tracks:
  
1. Some things don't come easy
   2. If the world ran out love tonight
   3. You can't dance
   4. Who's lonely now
   5. Hold me
   6. We'll never have to say goodbye again
   7. Lovin' somebody on a rainy night
   8. Beyond the tears
   9. Calling for you again
  10. Wanting you desperately
  11. Just two of us