Felix Cavaliere

Castles In The Air (Epic 1979)

     Dopo l'esperienza con i Treasure, Felix Cavaliere torna ad incidere un nuovo disco a proprio nome, ed un ritorno alla musica soul degli esordi. Ma non pi il soul sanguigno di un tempo, ma una musica pi melodica e raffinata, che, come succede nella musica nera di fine anni '70, assume spesso venature disco. L'album comunque molto buono, suonato ottimamente da grandi musicisti appartenenti al mondo della soul-fusion e valorizzato da eccezionali vocalists come David Lasley e Luther Vandross. I brani si muovono tutti su una stessa linea musicale, un medio-tempo molto piacevole, senza grandi sbalzi di ritmo e, in due di essi, ritroviamo la firma di Eddie Brigati, compagno d'avventura di Cavaliere all'interno dei Rascals. Uno un rifacimento di un vecchio pezzo della band, "People got to be free", mentre l'altro, "Love is the first day of spring", nuovo di zecca e ci regala un'altra piccola perla nata dalla penna di due grandi autori.

Producers: Felix Cavaliere and Cengiz Yaltkaya

Musicians:
Drums: Steve Jordan, Steve Ferrone
Guitars: Hiram Bullock, Steve Khan, Vinnie Cusano, Buzzy Feiten
Keyboards: Felix Cavaliere
Synthesizer: Ed Walsh
Bass: Will Lee, Neil Jason, Gene Santini, Marcus Miller
Percussion: Raphael Cruz
Horns: Marvin Stamm, George Young, Seldon Powell, Barry Rogers, Ronnie Cuber, Randy Brecker
Background Vocals: Eddie Brigati, David Brigati, David Lasley, Lynn Pitney, Arnold McCuller, Luther Vandross, Diva Gray, Annie Sutton

Tracks:
  
1. Good to have love back
   2. Only a lonely heart sees
   3. All or nothing
   4. Castles in the air
   5. People got to be free
   6. Dancin' the night away
   7. Love is the first day of spring
   8. Outside your window
   9. Don't hold back your love
  10. You turned me around