Flyer

Send a Little Love My Way (Infinity 1979)

flyer.jpg (14615 byte)

     Sconosciuto gruppo provienente dall'Europa, che incide a Los Angeles un solo album nel 1979, con l'aiuto di ottimi musicisti californiani. La musica proposta é un pop leggero con echi beatlesiani, che risulta perņ ben costruito e piacevole da ascoltare. Non vi sono sussulti all'interno del disco, ma una serie di brani discreti, quasi tutti ballate e medio tempo, con qualche episodio particolarmente riuscito come "Just can't take it", "The only game in town" e "Say you love me", che possiedono dei ritornelli difficili da dimenticare.
     Sicuramente un lavoro di secondo piano del pop californiano, ma non per questo da disprezzare, in quanto migliore di alcune brutture di westcoast music a volte osannate e sopravvalutate.

Flyer are: Lou Rera, Bob Wiesner, Thom Dussault, Bill Torrico

Producer: Larry Emerine

Musicians:
Drums: Jeff Porcaro, Mike Baird, Ron Kramer, Bob Wiesner
Guitars: Thom Dussault, Louie Shelton, Ira Newborn
Piano: Burton Cummings, David Paich, Tom Hensley
Bass: Andy Muson, Ian Gardiner
Synthesizer: Bob Esty
Sax: Jay Migliori
All Lead and Background Vocals: Bill Torrico, Lou Rera

Tracks:
   
1. Send a little love my way
    2. Natalie
    3. Turn out the lights
    4. Just can't take it (mp3)
    5. Just one more time
    6. The only game in town (mp3)
    7. Say you love me
    8. Good love
    9. Lettin' you go
   10. Let it happen to you