John Hall

Power (ARC/Columbia 1979)

hall79.gif (18890 byte)

     Ad un solo anno di distanza dal disco omonimo del 1978, John Hall pubblica per la piccola etichetta ARC il suo nuovo album. Possiamo notare che la lista dei musicisti é stata ridotta sensibilmente e non sono pił presenti nomi stratosferici, ma la qualitą della musica non cambia. La prima parte del disco é straordinaria con le notevoli "Home at last" e "Heartbreaker", ma soprattutto con la sensazionale title-track, bellissima ballata in cui i controcanti di James Taylor e Carly Simon fanno veramente miracoli. Questo brano diventerą praticamente l'inno della manifestazione "No Nukes" contro l'energia nucleare e del relativo concerto immortalato nel triplo album pubblicato nello stesso anno. Altre canzoni di rilievo sono "Runaway with me" e "Firefly lover", pił la cover di "Half moon", scritta dall'artista ma resa famosa nel 1970 da Janis Joplin.
     Nel complesso un grande album, con una musica difficile da definire con un termine preciso, ma talmente piacevole da non poterne fare a meno.

Producer: John Hall

Musicians:
Drums: Eric Parker
Guitars: John Hall, Bryan Cumming
Bass: David Schwartz, Tony Levin, John Hall
Piano: John Hall
Keyboards: Louis Levin, John Hall
Sax: Bryan Cumming
Percussion: Jody Linscott
Background Vocals: Lynn Pitney, Philip Ballou, John Troy, James Taylor, Carly Simon

Tracks:
  
1. Home at last (mp3)
   2. Power (mp3)
   3. Heartbreaker
   4. So
   5. Run away with me
   6. Firefly lover
   7. Arms
   8. Half moon
   9. Cocaine drain