Laurie Styvers

     Cantautrice originaria del Texas, Laurie Styvers si trasferisce a Londra verso la metÓ degli anni '60. Nel 1969 entra a far parte dei Justine, gruppo di folk-rock psicadelico responsabile di un solo album pubblicato nel 1970. Hugh Murphy, produttore del disco, convince la Styvers a tentare la carriera solista facendola firmare un contratto con la Hush Production di sua proprietÓ. Il primo lavoro, con Murphy alla produzione e co-autore di alcuni brani, esce nel 1971 negli Stati Uniti per la Warner Bros. e l'anno successivo, con una diversa copertina, in Inghilterra per la Chrysalis. L'artista si esibisce anche al Troubadour di Los Angeles per promuovere il lavoro ma non ottenendo il riscontro sperato si traferisce in Colorado a frequentare l'universitÓ. Qui, sempre con Murphy, viene preparato un secondo album che esce nel 1973 ma che, malgrado le buone recensioni, vende poco e porta la Styvers ad allontanarsi dal mondo della musica. Laurie Styvers muore nel 1998 a soli 46 anni ma nel 2023 viene pubblicata una compilation contenente i due album degli anni '70 pi¨ vari inediti che ci offre l'occasione di riscoprire il delicato sound folk-pop dell'artista e le sue capacitÓ di compositrice e cantante.

Discografia

Spilt Milk (Warner Bros. 1971/Chrysalis 1972)
The Colorado Kid (Chrysalis 1973)