Michael Franks

Sleeping Gypsy (Warner Bros. 1977)

franks77.jpg (8755 byte)

     A due anni di distanza dallo splendido "The Art of Tea"(75), Michael Franks si conferma grande tessitore di raffinate trame sonore, con un altro straordinario lavoro sempre ricco di pop-jazz ma in questo caso anche influenzato dalla musica brasiliana. Nel disco infatti due brani sono incisi a Rio de Janeiro con la collaborazione di musicisti sudamericani, mentre i rimanenti vengono registrati a Los Angeles con il consueto aiuto dei componenti dei Crusaders. Tutti i pezzi sono ottimi, ma a mio parere due in particolare sono tra i migliori mai composti da Franks, precisamente "The lady wants to know" e "Antonio's song", dedicata ad Antonio Carlos Jobim ed impreziosita da un grande assolo di sax di David Sanborn. Anche "Don't be blue" e "Down in Brazil" sono due piccoli gioelli musicali che fanno di quest'album un altro capolavoro al pari del disco precedente, forse meno immediato e pił difficile a livello melodico ma in ogni caso bellissimo, che consiglio vivamente di non farsi scappare.

Producer: Tommy LiPuma

Musicians:
Piano: Joe Sample, Joao Donato
Bass: Wilton Felder
Guitars: Larry Carlton, Helio Delmiro
Drums: John Guerin, Joao Palma
Sax: Michael Brecker, David Sanborn
Percussion: Ray Armando

Tracks:
     1. The lady wants to know
     2. I really hope it's you
     3. In the eye of the storm
     4. B'wana-He no home
     5. Don't be blue
     6. Antonio's song (The rainbow)
     7. Chain reaction
     8. Down in Brazil