Randy Crawford

Now We May Begin (Warner Bros. 1980)

crawford80.jpg (5007 byte)

     Dopo lo strepitoso successo di "Street Life", brano e album dell'anno precedente, i Crusaders ricambiano il favore alla Crawford producendo questo album e suonando in tutti i brani. Devo dire che il disco, pur non essendo brutto, delude abbastanza le aspettative. Le composizioni, tutte di Joe Sample, ad esclusione di "Tender falls the rain" scritta dalla stessa cantante, si perdono spesso in una scontata melodia ricca di violini, senza possedere quel bel tocco jazzy tipico del gruppo. Anche il singolo estratto "One day I'll fly away", pur riscuotendo un notevole successo, segue questa strada, risultando eccessivamente sdolcinato. I pezzi di rilievo, alla fine, non sono pił di due: la discreta "My heart is not as young as it used to be", orecchiabile ma nello stesso tempo molto gustosa e "Same old story (same old song)", sicuramente il brano migliore del disco, con sound originale, ricco di percussioni ed impreziosito da un notevole assolo di sax di Wilton Felder.

Producers: Wilton Felder, Stix Hooper, Joe Sample

Musicians:
Drums: Stix Hooper, Mike Baird
Guitars: Dean Parks, Roland Bautista, David T. Walker, Tim May
Bass: Wilton Felder, Abraham Laboriel
Keyboards: Joe Sample
Percussion: Paulinho Da Costa, Eddie Brown
Trumpet: Oscar Brashear
Sax: Wilton Felder
Background Vocals: Maxine Willard, Julia Tillman, Gwen Owens, Melvin Franklin

Tracks:
   
1. Last night at Danceland
    2. Tender falls the rain
    3. My heart is not as young as it used to be
    4. Now we may begin
    5. Blue fame
    6. One day I'll fly away
    7. Same old story (same old song)
    8. When your life was low