Richard Kerr

     Pianista e compositore, Richard Kerr ha firmato nel corso degli ultimi 30 anni innumerevoli successi di musica pop. I suoi brani sono stati incisi da Frank Sinatra, Johnny Mathis, Yvonne Elliman, Jennifer Warnes e Glen Campbell ma é stato soprattutto Barry Manilow ad ottenere fortuna con canzoni del nostro artista come "Mandy", "Looks like we made it" e "Somewhere in the night". Kerr scrive "Mandy" nel 1971 con il titolo di "Brandy" ed ottiene un tiepido successo in Inghiterra cantata dal suo co-autore Scott English. E' perņ la versione di Manilow contenuta nel suo secondo album a divenire nel 1975 il numero uno in tutte le classifiche internazionali. A questo punto Kerr cerca di sfruttare la situazione ed incide nel 1976 un album a proprio nome contenente una personale interpretazione di "Mandy". Prosegue poi la sua carriera di compositore e nel 1978 ritenta la carta solista con l'album "Welcome to the Club". Ricompare un'ultima volta nel 1982 con un lavoro pubblicato solo in Inghilterra per poi dedicarsi esclusivamente al mestiere di autore e arrangiatore.

Discografia

From Now Until Then (Warner Bros. 1973)
Richard Kerr (Epic 1976)
Welcome to the Club (A&M 1978)
No Looking Back (A&M1982)