Richie Furay

I Still Have Dreams (Asylum 1979)

furay79.jpg (8113 byte)

     Ad un anno di distanza da "Dance a Little Light"(78) esce un nuovo lavoro di Richie Furay, che prosegue musicalmente sulla stessa strada intrapresa nell'ottimo album precedente. Un piacevole country rock, leggero ed orecchiabile, ottimamente suonato ed abbellito da alcune delle migliori voci in circolazione tra cui John David Souther, Timothy B. Schmit, Randy Meisner e Craig Fuller. Tra delicate ballate e pezzi più tirati il disco non lascia spazio alla noia, rendendosi piacevole in ogni momento. Particolare la presenza nell'album di ben tre brani scritti da Billy Batstone, che gareggiano per bellezza con quelli scritti da Furay, così come si rivela perfettamente azzeccata la cover di "Lonely too long", grande canzone dei mitici Rascals. Nel complesso un ottimo lavoro da acquistare, magari in coppia con il già citato album del 1978.

Producer: Val Garay

Musicians:
Drums: Russ Kunkel
Guitars: Richie Furay, Waddy Watchel, Dan Dugmore
Bass: Leland Sklar
Keyboards: Craig Doerge
Organ: William Smith
Background Vocals: Timothy B. Schmit, Randy Meisner, Rosemary Butler, Venetta Fields, John David Souther, Craig Fuller, Billy Batstone

Tracks:
    1. Oooh child
    2. Lonely too long
    3. Island love
    4. Come on
    5. I was a fool
    6. I still have dreams
    7. Satisfied
    8. Headin' south
    9. Oh Mary
   10. What's the matter, please?