Stylus

     Band australiana che propone una buona miscela di pop, funky e soul, ricca di raffinati arrangiamenti ed eccellenti armonie vocali. Dopo il buon successo dei primi due album gli Stylus riescono ad ottenere, prima band bianca, un contratto con la Motown. L'etichetta di Detroit pubblica negli USA per la Prodigal, sua sussidiaria, l'album "Best Kept Secret". La cover viene modificata eliminando ogni foto del gruppo in modo che non si capisca che i componenti sono tutti bianchi. Il mistero è però presto rivelato perchè gli Stylus compiono vari tour per gli Stati Uniti, accompagnando George Benson, Average White Band, Ike & Tina Turner e Little River Band. Dopo l'ottimo "Part of It All" la band si scioglie ed il cantante e principale compositore Peter Cupples inizia una discreta carriera solista. Gli Stylus si ricostituiscono nel 2003, in occasione di un tour e della pubblicazione di un album live. Tutti i lavori degli anni '70 sono gradevoli ma le cose migliori le possiamo trovare negli ultimi due dischi ed in particolar modo in "Part of It All".

Discografia

Where in the World (WEA 1975)
For the Love of Music (Crystal 1976) (mp3)
Best Kept Secret (OZ/EMI1978) (mp3)
Part of It All (OZ/EMI1979) (mp3)
Stylus Collection (EMI 1992) antologia
Still Alive (Empire 2003) live