David James Holster

Chinese Honeymoon (Columbia 1979)

holster.jpg (22865 byte)

     Personaggio particolare, cantautore poco conosciuto se non per qualche rara partecipazione come autore e vocalist in alcuni dischi di west coast music. David James Holster comincia la propria attivitą con gli Starwood, gruppo di country-rock con il quale pubblica due dischi nel periodo 1976-77. Incide a proprio nome un solo album sotto la produzione di Kenny Edwards e con l'aiuto di buoni musicisti come Andrew Gold, Danny Kortchmar, Waddy Watchel e John David Souther. La musica,  pop con chiare influenze country-rock, ricorda vagamente lo stile compositivo di Warren Zevon. I brani gradevoli sono parecchi e tra questi sono da citare "Constant love", "Good-bye Carmelita" e "Take me back", ma sono presenti anche degli episodi un po' spigolosi, con delle melodie stralunate certamente non molto orecchiabili. Un disco particolare ma da giudicare positivamente che potrebbe piacere a chi ama artisti come il gią citato Zevon, Andrew Gold o John David Souther.

Producers: Kenny Edwards & Greg Ladanyi

Musicians:
Drums: Rick Marotta, Russ Kunkel
Guitars: Kenny Edwards, Danny Kortchmar, Waddy Watchel, Haden Gregg
Bass: Kenny Edwards, Bryan Garofalo
Piano and Organ: Bob Carpenter, Andrew Gold
Sax: Bryan Savage, David Sanborn
Percussion: David James Holster
Background Vocals: Kenny Edwards, Haden Gregg, John David Souther, Bob Carpenter

Tracks:
  
1. Constant love
   2. Good-bye Carmelita
   3. Take me back
   4. Blame
   5. Gambler
   6. All my understanding
   7. Candlelight satin gown
   8. Teenage tragedy queen