Joe and Bing

     William "Bing" Bingham e Joe Knowlton si conoscono ai tempi della high school dove cominciano ad esibirsi come trio insieme ad un altro studente. Continuano come duo al college per poi trasferirsi a New York in cerca di fortuna. Qui vengono notati dal produttore brasiliano Robert Quartin che pubblica per la propria etichetta il loro album d'esordio Daybreak, ai cui arrangiamenti partecipa anche Eumir Deodato. Il disco viene inizialmente attribuito a Best of Friends ma poi ristampato a nome di Joe and Bing sia in lp che in cd. L'album Ŕ un ottimo esempio di folk rock tipico del periodo, ricco di belle armonie vocali che richiamano i lavori di Simon & Garfunkel, Crosby, Stills & Nash ed anche il primo disco degli America che esce nello stesso anno. Malgrado la bontÓ dei contenuti, Daybreak non ha un seguito fino al 1976 quando Joe & Bing riescono firmare per la RCA e a pubblicare un nuovo lavoro con il contributo di grandi musicisti. Il sound ha abbandonato il folk degli esordi spostandosi verso un pop venato di country che non sempre risulta soddisfacente. Comunque l'album contiene vari pezzi di valore tra i quali "Barnstormer", che riscuote un buon successo come singolo, e "You didn't have to go" arricchito dal sax di David Sanborn.

Discografia

Daybreak (Quartin 1971)
Joe and Bing (RCA 1976)