John Hall

     Cantautore e session man di valore, John Hall si f conoscere sul finire degli 60, scrivendo brani per vari artisti. Esordisce come solista nel 1970 ma diventa famoso come leader degli Orleans, creati nel 1972 insieme a Larry Hoppen, con i quali incide quattro album di ottima fattura, con una musica basata sul country-rock ma con influenze che vanno dal soul al calypso. Nel frattempo lavora come produttore per Bonnie Raitt in "Takin My Time"(73) e scrive anche la famosa "Half moon" per Janis Joplin. Lasciato il gruppo l'artista ritenta la carriera solista, pubblicando altri quattro lavori fino al 1983, di cui assolutamente imperdibili sono "John Hall"(78) e "Power"(79). Nel 1986 rientra negli Orleans con cui incide, a lunghi intervalli di tempo, tre buoni dischi e nello stesso tempo continua a pubblicare album a proprio nome, fra i quali troviamo "Recovered" (98), in cui rivisita brani da lui scritti nel corso degli ultimi trent'anni.

Discografia

Action (Columbia 1970)
John Hall (Asylum 1978) (mp3)
Power (ARC/Columbia 1979) (mp3)
All of the Above (EMI America 1981)
Searchparty (EMI America 1983)
On a Distant Star (Pioneer 1992)
Recovered (Siren Songs 1998)
Love Doesn't Ask (Siren Songs 1999)
Rock Me On The Water (Siren Songs 2005)