Robert John

     Cantautore newyorkese, Robert John ottiene notevole successo ancora giovanissimo con un singolo che esce nel 1958. Dieci anni pi tardi, nel 1968, riesce a pubblicare "If You Don't Wan't My Love" per la Columbia, bel disco di pop-soul con quasi tutti i brani firmati dallo stesso John. L'album viene poi ristampato dalla Harmony nel 1971 con il titolo di "On The Way Up" e, ad eccezione di un solo brano, con la scaletta praticamente invariata. Negli anni successsivi l'artista pubblica solo singoli e nel 1972 raggiunge i vertici delle classifiche mondiali con "The lion sleeps tonight", cover di un vecchio brano dei Tokens. Passano parecchi anni prima che il cantautore riesca a tornare sul mercato con un nuovo disco ma, quando esce l'album omonimo nel 1979, di nuovo grande successo di vendite con il singolo "Sad eyes". Sia questo lavoro che "Back on the Street" del 1980, vengono prodotti da George Tobin, nome noto per la collaborazione con artisti come Natalie Cole, Kim Carnes, Thelma Houston, John Valenti e Smokie Robinson. Il sound proposto in questi due album un orecchiabile pop-soul dalle influenze disco che, sia nei suoni che nell'uso del falsetto da parte di John, rimanda molto ai lavori dei Bee Gees dello stesso periodo.

Discografia

If You Don't Want My Love (Columbia 1968)
On The Way Up (Harmony 1971)
Robert John (EMI 1979)
Back On The Street (EMI 1980)