Funky Communication Committee

     I Funky Communications Committee (poi solo FCC) nascono su iniziativa di Dennis Clifton, chitarrista dell'Alabama reduce da esperienze di supporto per band di southern-rock come Allman Brothers, 38 Special, Lynyrd Skynyrd e Marshall Tucker. Il gruppo firma un contratto con la RCA per la quale incide due album prodotti da Clayton Ivey e Terry Woodford, coppia giÓ responsabile dei lavori di Mac McAnally, William D. Smith e Robert Byrne. La nuova band, pur mantenendo qualche contatto con il southern-rock, si ispira ad un pop westcoastiano con influenze di musica nera, nello stile dei Doobie Brothers di Michael McDonald, di Sanford & Townsend o del futuro disco dei China. I dischi sono entrambi piacevoli ed i brani, quasi tutti scritti da Clifton, godono di buoni arrangiamenti e belle armonie vocali. Da segnalare nel primo lavoro la presenza dell'ottima "That didn't hurt too bad" di Robert Byrne, interpretata anche dall'autore, nello stesso anno, nel suo "Blame It On The Night". Scioltasi la band, Dennis Clifton continua a lavorare come musicista di studio per poi riapparire nel 2005 con un album di rock-blues inciso a proprio nome.

Discografia

Baby I Want You (RCA 1979)
Do You Believe in Magic (RCA 1980)