Glenda Griffith

Glenda Griffith (Ariola America 1977)

griffith.jpg (33229 byte)

     Che io sappia, Glenda Griffith non compare come vocalist in nessun disco di west coast music, ma appare all'improvviso nel 1977 pubblicando un ottimo disco di country-rock che rimarrà il suo unico lavoro. L'album, prodotto da Don Henley, vanta una lista di musicisti impressionante. Sono presenti gli Eagles al completo più tanti altri protagonisti del genere musicale come Russ Kunkel, Danny Kortchmar, Andrew Gold, Kenny Edwards, Valerie Carter, Carole King, ecc. La Griffith scrive solamente un paio di brani, dedicandosi per il resto ad interpretare pezzi di altri artisti. Troviamo infatti cover di Danny O' Keefe, Jesse Winchester e Carole King, che si alternano tra delicate ballate ed episodi più ritmati mantenendosi sempre ad alto livello qualitativo.
     Chi ama gli Eagles, i Poco o anche Jackson Browne non potrà esimersi dall'acquisto di questo disco che però é una vera rarità in vinile e penso che non sia mai stato ristampato in CD.

Producers: Don Henley & Jim Ed Norman

Musicians:
Drums: Don Henley, Michael Botts, Russ Kunkel
Guitars: Joe Walsh, Don Felder, Andrew Gold, Dan Dougmore, Danny O' Keefe, Danny Kortchmar, Waddy Wachtel
Pedal Steel: Sneaky Pete Kleinow
Bass: Kenny Edwards, Timothy B. Schmit, John Selk, Willie Weeks
Piano: Carole King, Jay Ferguson, Craig Doerge, Vince Malamed, Jay Winding
Organ: Bob Carpenter
Harmonica: Tommy Morgan
Percussion: Don Henley, Bobby Hall, Steve Forman
Background Vocals: Don Henley, Valerie Carter, Timothy B. Schmit

Tracks:
  
1. I can't dance (mp3)
   2. Eagle
   3. Heavenly island
   4. Isn't that so
   5. All my friends
   6. Angel, spread your wings (mp3)
   7. Valentine pieces
   8. Night eyes
   9. Don't worry
  10. Quits (mp3)