Robbie Dupree

     Straordinario autore ed interprete, Robbie Dupree é uno dei protagonisti del pop californiano dei primi anni '80. Si fa notare nel 1978 come compositore di un bel brano, "Nobody else", inserito nell'album "Special Touch" dei Crackin', gruppo di funky-pop tra i cui componenti vi sono Peter Bunetta e Rick Chudacoff. Scioltasi la band, é proprio il duo Bunetta/Chudacoff a produrre, nel 1980, il primo lavoro di Robbie Dupree, ripetendo l'esperienza anche l'anno successivo con il secondo album "Street Corner Heroes". Questi due dischi sono capolavori assoluti di westcoast music che, purtroppo, non riscuotono che un timido successo, costringendo l'artista a ritirarsi dall'attivitą discografica. Dupree ritorna sul mercato con un nuovo album solamente nel 1989, quando pubblica il discreto "Carried Away", dapprima solo in Giappone e, dopo un paio d'anni, anche negli Stati Uniti. Nel 1991 figura come produttore dell'ottimo "The right direction", disco del ritorno del suo amico Bill LaBounty, per poi ritentare la carta da interprete nel 1993 con "Walking on the Water", lavoro sinceramente non molto riuscito. Comunque l'artista ha ormai ripreso l'attivitą musicale, tanto che nel 1995 viene pubblicato il nuovo album "Smoke and Mirrors", dopo un paio d'anni il mini-album "Vintage"(97), che contiene registrazioni inedite risalenti al 1983 e, nel 1999, il doppio live "All Night Long". Dopo il lavoro con David Sancious del 2003 con solo voce e piano, nel 2008 esce finalmente "Time and Tide" nuovo ed atteso album di inediti.

Discografia

Robbie Dupree (Elektra 1980)
Street Corner Heroes (Elektra 1981)
Carried Away (Pony Canyon 1989)
Walking on Water (Miramar 1993)
Smoke and Mirrors (Polystar 1995)
Vintage (West Coast Archives 1997)
All Night Long (Miramar 1999) live
Vintage Vol. 2 (2001)
Robbie Dupree with David Sancious (2003)
Time and Tide (2008)