The Flying Burrito Bros.

     Pionieri del country-rock, i Flying Burrito Bros. si formano nel 1968 da una costola dei Byrds. Dopo l'uscita di "Sweetheart Of The Rodeo" Gram Parson, responsabile della svolta country della band, lascia insieme a Chris Hillman per dare vita al nuovo gruppo che esordisce nel 1969 con l'eccellente "The Gilded Palace Of Sin" e pezzi storici come "Christine's Tune" e "Hot Burrito #1". Il secondo lavoro, "Burrito Deluxe" del 1970 meno riuscito, con brani di country tradizionale molto simili tra loro ed in cui il pezzo migliore risulta la cover di "Wild Horses" dei Rolling Stones. A questo punto Parson abbandona ma il gruppo, con l'ingresso di Rick Roberts e la precedente aggiunta di Bernie Leadon, riesce a pubblicare nel 1971 un ottimo lavoro di country-rock. Nell'album omonimo, in cui Roberts firma ben sette brani, tre insieme a Hillman, troviamo episodi di grande valore come "Colorado", "Hand To Mouth" e "Just Can't Be". La prima parte della storia della band termina con il live pubblicato nel 1972 e l'antologia doppia del 1974 che contiene alcuni interessanti inediti. Gram Parson muore nel 1973 dopo aver pubblicato due album a proprio nome, Bernie Leadon forma gli Eagles insieme a Glenn Frey, Don Henley e Randy Meisner, Rick Roberts incide due ottimi lavori da solista per poi dare vita ai Firefall mentre Chris Hillman alterna una buona carriera solista alla partecipazione in vari gruppi. E' presente infatti alla reunion dei Byrds nel 1973, uno dei componenti della Souther Hillman Furay Band nel biennio 1974-75 e tra gli anni '80 e '90 ottiene un buon successo con la Desert Rose Band. I Flying Burrito Bros vengono riesumati nel 1975 e nel corso degli anni escono vari album con formazioni diverse in cui si alternano musicisti quali Sneaky Pete Kleinow, Gene Parson, John Beland, Gib Guibeau e Skip Battin ma che danno vita solo ad un conutry-rock sbiadito di scarso interesse

Discografia (1969-1974)

The Gilded Palace Of Sin (A&M 1969)
Burrito Deluxe (A&M 1970)
The Flying Burrito Bros. (A&M 1971)
Last Of The Red Hot Burritos (A&M 1972) live
Close Up The Honky Tonks (A&M 1974) 2LP ant. con inediti